dal 27/05/2020 -
- al 09/06/2020
  • Dal 27 al 9 Giugno 2020

Tour Perù Misterioso

  • Parti con Noi
macchu-picchu

Tour Perù Misterioso

Il Perù ti regalerà un tripudio dei sensi. Dal Machu Picchu, una delle 7 meraviglie del mondo moderno, alle misteriose Linee di Nazca, il suggestivo Lago Titicaca e tanto altro!

Il tuo viaggio: Tour Perù Misterioso

Il Programma.

Partenza garantita con minimo 15 partecipanti

14 Giorni e 12 Notti - 11 Colazioni, 6 Pranzi e 1 Cena

Giorno 1° – Mercoledì 27 Maggio:PARTENZA

Incontro all’aeroporto di Roma Fiumicino con l’accompagnatore Benares Viaggi in tempo utile per l’imbarco del volo non diretto per Lima (per chi parte da Cagliari l’incontro con l’accompagnatore sarà all’aeroporto di Cagliari-Elmas).

Giorno 2° – Giovedì 28 Maggio: LIMA (colazione)

Arrivo a Lima, trasferimento e sistemazione presso l’hotel. Prima colazione. In mattinata faremo un tour in centro città: inizieremo da Plaza Mayor, dove si fondò Lima, prima come “La città dei Re” nel 1535 e poi come capitale della Repubblica del Perù, nel 1821, anno dell’indipendenza del Paese. Visita del Palazzo Presidenziale, dell’Arcivescovado e della Cattedrale di Lima. Successivamente andremo alla casa Aliaga, poi verso il distretto di Pueblo Libre per la visita del Museo Larco, quest’ultimo si trova all’interno di una dimora del viceré costruita su una piramide precolombiana del secolo VII. Si potrà trovare la più completa collezione preispanica di reperti d’oro ed argento, così come dell’oggettistica erotica. Dopo la visita, partenza in direzione di Paracas. All’arrivo assistenza e trasferimento in hotel. Pasti liberi e pernottamento.

Giorno 3° – Venerdì 29 Maggio: LIMA – PARACAS (colazione)

Colazione in Hotel. Imbarco per la visita delle Isole Ballestas, chiamate anche le Galapagos del Perù, dove si potranno ammirare le simpatiche sule dalle zampe azzurre e le colonie di leoni marini. Rientro in porto e partenza per Ica. Visiteremo una bottega artigianale per conoscere l’apprezzatissima bevanda nazionale: il “pisco”. Assunto ormai come emblema del Perù ed esportato in tutto il mondo, il pisco è alla base del celebre e fortunato “Pisco Sour”, la cui invenzione si deve a Victor Morris, immigrato americano trasferitosi in Perù nel 1913. Tempo per gustare il cocktail e fare eventuali acquisti. Al termine visiteremo la laguna di Huacachina, circondata dalle immense dune della zona e, in origine, oasi del deserto iquenio.
Proseguimento per Nazca. All’arrivo visita al Museo Antonini e sistemazione in hotel. Pasti liberi e pernottamento.
NB: l’escursione viene effettuata con lancia a motore condivisa con altri passeggeri internazionali. I clienti disporranno comunque della propria guida privata in italiano. L’escursione è soggetta alle condizioni atmosferiche con rischio di cancellazione in caso di necessità. L’autorizzazione viene concessa dalle Autorità competenti e tale decisione è indipendente dalla volontà e dalla responsabilità organizzativa e operativa di Benares Viaggi.

Giorno 4° – Sabato 30 Maggio: NAZCA – AREQUIPA (colazione)

Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto per l’imbarco sui piccoli velivoli che effettueranno il sorvolo delle linee di Nazca per ammirare le figure zoomorfe, visibili solo dall’alto. Al termine partenza per un viaggio spettacolare in direzione di Arequipa. All’arrivo ad Arequipa sistemazione in hotel. Pasti liberi e pernottamento.
NB: il sorvolo delle linee di Nazca è soggetto alle condizioni atmosferiche con rischio di cancellazione in caso di necessità. L’autorizzazione viene concessa dalle Autorità competenti e tale decisione è indipendente dalla volontà e dalla responsabilità organizzativa e operativa di Benares Viaggi. La partenza verso Arequipa è soggetta a variazione a seconda dell’orario in cui si concluderà il sorvolo delle linee di Nazca. La durata di questo tragitto è di circa 9 ore a seconda del traffico.

Giorno 5° – Domenica 31 Maggio: AREQUIPA (colazione)

Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio visita della “Città Bianca” che include il Convento di Santa Catalina, la Plaza de Armas, il Chiostro della Compañìa. A seguire, presso le zone di Yanahuara e Chilina, potremo ammirare il panorama offerto dal Vulcano Misti. Visita del Museo Santuarios Andinos dove è  esposta la Mummia Juanita, una giovane Inca sacrificata agli dei più di 500 anni fa sul vulcano Ampato. Pasti liberi e pernottamento.

Giorno 6° – Lunedì 1 Giugno: AREQUIPA – COLCA (colazione e pranzo)

Dopo la prima colazione partenza in direzione della Valle del Colca, attraverseremo la Pampa Cañahuas, nella Riserva Nazionale Agua Blanca, in un habitat ricco di “vicuñas” (un camelide simile al lama che ha però una lana più fine, altamente pregiata). Durante il tragitto nella vallata sarà possibile ammirare le bellissime terrazze, di origine pre-colombiana, che tuttora vengono coltivate dagli indigeni Collaguas. Pranzo in ristorante presso il pueblo di Chivay. Sistemazione in hotel e pernottamento. Cena libera.

Giorno 7° – Martedì 2 Giugno: CANYON del COLCA – PUNO (colazione, pranzo al sacco)

Colazione. Partenza in direzione Puno, con sosta lungo il tragitto presso “La Cruz del Condor”, dove, con un po’ di fortuna, sarà possibile ammirare il maestoso avvoltoio delle Ande librarsi in aria. Qui si ha una vista spettacolare della Valle del Colca, il canyon più profondo del pianeta (3000 m). Proseguimento lungo la nuova strada che offre panorami mozzafiato e particolarmente suggestivi. Durante il trasferimento, sosta per il pranzo al sacco. Arrivo a Puno e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

Giorno 8° – Mercoledì 3 Giugno: LAGO TITICACA (colazione e pranzo)

Colazione in Hotel. Intera giornata dedicata all’escursione in motoscafo sul Lago Titicaca con visita alle famose isole galleggianti degli Uros. Questa tribù dell’Acqua da molti secoli usa la canna di Totora (giunco) per costruire i propri “villaggi” galleggianti e per realizzare sia le case, sia le tipiche imbarcazioni locali. È previsto un giro sulla “Totora”, la barca di giunca tipica degli Uros. Si prosegue per l’Isola di Taquile, abitata dagli indigeni Aymara, celebri in tutto il mondo per le loro capacità di tessitori. Passeggiata lungo i sentieri di quest’isola dal quale si potrà godere di un’incredibile vista del lago Titicaca. Pranzo in un piccolo ristorante locale. Rientro a Puno. Cena libera e pernottamento.
NB: l’escursione è effettuata con lancia a motore condivisa con altri passeggeri internazionali, i clienti disporranno però della propria guida privata in italiano.

Giorno 9° – Giovedì 4 Giugno: PUNO – CUSCO (colazione e pranzo)
[durata trasferimento circa 10 ore]

Dopo la prima colazione, trasferimento privato a Cusco attraverso la spettacolare Cordigliera delle Ande. Nel corso del viaggio si incontreranno piccoli villaggi, greggi di lama e di alpacas. Durante il viaggio è prevista la visita di Pucarà e al Tempio di Raqchi, costruito in onore del Dio Wiracocha (ancora oggi adibito a santuario e considerato centro energetico di grande fama), oltre alla spettacolare chiesa di Andahuaylillas. Pranzo in ristorante locale durante il trasferimento. Arrivo a Cusco nel tardo pomeriggio e accoglienza da parte di personale parlante italiano. Trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.

Giorno 10° – Venerdì 5 Giugno: CUSCO – CHINCHERO – VALLE SACRA – AGUAS CALIENTES (colazione, pranzo, cena)

Dopo la prima colazione, partenza per Chinchero, centro storico e artigianale di origine inca della regione cusqueña, in cui sono conservati resti archeologici e una delle prime chiese cattoliche risalenti al XVII secolo. Proseguiamo per Maras e visita delle spettacolari saline di epoca incaica. Un paesaggio lunare costituito da circa 3000 stagni utilizzati dal popolo Inca per l’estrazione del sale e il successivo scambio con altri prodotti dell’impero. Un luogo reso magico dalle straordinarie combinazioni di colori che i raggi del sole creano sullo specchio di acqua e sale. Pranzo presso il ristorante Chuncho. Al termine visita di Ollantaytambo, tipico esempio di pianificazione urbana degli Inca, tutt’oggi abitato come in passato. Si potrà ammirare l’imponente sito archeologico che, benché venga denominato “fortezza”, nei tempi antichi fu un “tambo”, ovvero un luogo di ristoro e alloggio per comitive che intraprendevano lunghi viaggi. Partenza dalla stazione ferroviaria di Ollantaytambo in direzione Aguas Calientes. Arrivo e trasferimento libero in hotel. Cena e pernottamento.
NB: per il pernottamento ad Aguas Calientes si dovrà prevedere esclusivamente il bagaglio a mano con lo stretto necessario per la notte (massimo 5 Kg per persona). Il bagaglio principale potrà essere lasciato in deposito in hotel a Cusco.
La guida ci lascerà alla stazione di Ollantaytambo e il viaggio in treno è previsto senza guida. All’arrivo ad Aguas Calientes saremo attesi da un incaricato che ci accompagnerà in hotel (a piedi). Una volta in hotel, saremo contattati personalmente o via telefonica dalla guida parlante italiano che fornirà tutte le indicazioni per la partenza del giorno successivo per il Machu Picchu.

Giorno 11° – Sabato 6 Giugno: MACHU PICCHU – CUSCO (colazione e pranzo)

Partenza in direzione del Machu Picchu a bordo delle navette che collegano Aguas Calientes all’ingresso del sito archeologico. Visita guidata (con guida locale privata in italiano) della cittadella attraverso la Piazza principale, gli appartamenti Reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre Circolare, il Sacro Orologio Solare ed il cimitero. Al termine della visita ritorno ad Aguas Calientes e pranzo presso il ristorante Café Inkaterra. Nel pomeriggio rientro a Ollantaytambo a bordo del treno. Arrivo e trasferimento con mezzo privato a Cusco presso l’hotel prescelto. Cena libera e pernottamento.
NB: la guida parlante italiano incaricata della visita al Machu Picchu ci incontrerà presso l’hotel ad Aguas Calientes e ci accompagnerà alla stazione dei bus diretti alla cittadella (circa 20 min di tragitto). Al termine della visita la guida ci accompagnerà alla stazione del treno. Durante il tragitto da Aguas Calientes a Ollantaytambo non è prevista la presenza della guida a bordo.

Giorno 12° – Domenica 7 Giugno: CUSCO – LIMA (colazione)

Prima colazione.  Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo per Lima. Pernottamento a Lima.

Giorno 13° – Lunedì 8 Giugno: LIMA – PARTENZA

Partenza per Roma con volo non diretto.

Giorno 14° – Martedì 9 Giugno: ROMA

Arrivo all’aeroporto di Roma, ritiro dei bagagli e fine dei nostri servizi. Per chi fosse partito da altre città imbarco sull’ultimo volo per la destinazione finale.

Giorno 1° – Mercoledì 27 Maggio:PARTENZA

Incontro all’aeroporto di Roma Fiumicino con l’accompagnatore Benares Viaggi in tempo utile per l’imbarco del volo non diretto per Lima (per chi parte da Cagliari l’incontro con l’accompagnatore sarà all’aeroporto di Cagliari-Elmas).

Giorno 2° – Giovedì 28 Maggio: LIMA (colazione)

Arrivo a Lima, trasferimento e sistemazione presso l’hotel. Prima colazione. In mattinata faremo un tour in centro città: inizieremo da Plaza Mayor, dove si fondò Lima, prima come “La città dei Re” nel 1535 e poi come capitale della Repubblica del Perù, nel 1821, anno dell’indipendenza del Paese. Visita del Palazzo Presidenziale, dell’Arcivescovado e della Cattedrale di Lima. Successivamente andremo alla casa Aliaga, poi verso il distretto di Pueblo Libre per la visita del Museo Larco, quest’ultimo si trova all’interno di una dimora del viceré costruita su una piramide precolombiana del secolo VII. Si potrà trovare la più completa collezione preispanica di reperti d’oro ed argento, così come dell’oggettistica erotica. Dopo la visita, partenza in direzione di Paracas. All’arrivo assistenza e trasferimento in hotel. Pasti liberi e pernottamento.

Giorno 3° – Venerdì 29 Maggio: LIMA – PARACAS (colazione)

Colazione in Hotel. Imbarco per la visita delle Isole Ballestas, chiamate anche le Galapagos del Perù, dove si potranno ammirare le simpatiche sule dalle zampe azzurre e le colonie di leoni marini. Rientro in porto e partenza per Ica. Visiteremo una bottega artigianale per conoscere l’apprezzatissima bevanda nazionale: il “pisco”. Assunto ormai come emblema del Perù ed esportato in tutto il mondo, il pisco è alla base del celebre e fortunato “Pisco Sour”, la cui invenzione si deve a Victor Morris, immigrato americano trasferitosi in Perù nel 1913. Tempo per gustare il cocktail e fare eventuali acquisti. Al termine visiteremo la laguna di Huacachina, circondata dalle immense dune della zona e, in origine, oasi del deserto iquenio.
Proseguimento per Nazca. All’arrivo visita al Museo Antonini e sistemazione in hotel. Pasti liberi e pernottamento.
NB: l’escursione viene effettuata con lancia a motore condivisa con altri passeggeri internazionali. I clienti disporranno comunque della propria guida privata in italiano. L’escursione è soggetta alle condizioni atmosferiche con rischio di cancellazione in caso di necessità. L’autorizzazione viene concessa dalle Autorità competenti e tale decisione è indipendente dalla volontà e dalla responsabilità organizzativa e operativa di Benares Viaggi.

Giorno 4° – Sabato 30 Maggio: NAZCA – AREQUIPA (colazione)

Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto per l’imbarco sui piccoli velivoli che effettueranno il sorvolo delle linee di Nazca per ammirare le figure zoomorfe, visibili solo dall’alto. Al termine partenza per un viaggio spettacolare in direzione di Arequipa. All’arrivo ad Arequipa sistemazione in hotel. Pasti liberi e pernottamento.
NB: il sorvolo delle linee di Nazca è soggetto alle condizioni atmosferiche con rischio di cancellazione in caso di necessità. L’autorizzazione viene concessa dalle Autorità competenti e tale decisione è indipendente dalla volontà e dalla responsabilità organizzativa e operativa di Benares Viaggi. La partenza verso Arequipa è soggetta a variazione a seconda dell’orario in cui si concluderà il sorvolo delle linee di Nazca. La durata di questo tragitto è di circa 9 ore a seconda del traffico.

Giorno 5° – Domenica 31 Maggio: AREQUIPA (colazione)

Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio visita della “Città Bianca” che include il Convento di Santa Catalina, la Plaza de Armas, il Chiostro della Compañìa. A seguire, presso le zone di Yanahuara e Chilina, potremo ammirare il panorama offerto dal Vulcano Misti. Visita del Museo Santuarios Andinos dove è  esposta la Mummia Juanita, una giovane Inca sacrificata agli dei più di 500 anni fa sul vulcano Ampato. Pasti liberi e pernottamento.

Giorno 6° – Lunedì 1 Giugno: AREQUIPA – COLCA (colazione e pranzo)

Dopo la prima colazione partenza in direzione della Valle del Colca, attraverseremo la Pampa Cañahuas, nella Riserva Nazionale Agua Blanca, in un habitat ricco di “vicuñas” (un camelide simile al lama che ha però una lana più fine, altamente pregiata). Durante il tragitto nella vallata sarà possibile ammirare le bellissime terrazze, di origine pre-colombiana, che tuttora vengono coltivate dagli indigeni Collaguas. Pranzo in ristorante presso il pueblo di Chivay. Sistemazione in hotel e pernottamento. Cena libera.

Giorno 7° – Martedì 2 Giugno: CANYON del COLCA – PUNO (colazione, pranzo al sacco)

Colazione. Partenza in direzione Puno, con sosta lungo il tragitto presso “La Cruz del Condor”, dove, con un po’ di fortuna, sarà possibile ammirare il maestoso avvoltoio delle Ande librarsi in aria. Qui si ha una vista spettacolare della Valle del Colca, il canyon più profondo del pianeta (3000 m). Proseguimento lungo la nuova strada che offre panorami mozzafiato e particolarmente suggestivi. Durante il trasferimento, sosta per il pranzo al sacco. Arrivo a Puno e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

Giorno 8° – Mercoledì 3 Giugno: LAGO TITICACA (colazione e pranzo)

Colazione in Hotel. Intera giornata dedicata all’escursione in motoscafo sul Lago Titicaca con visita alle famose isole galleggianti degli Uros. Questa tribù dell’Acqua da molti secoli usa la canna di Totora (giunco) per costruire i propri “villaggi” galleggianti e per realizzare sia le case, sia le tipiche imbarcazioni locali. È previsto un giro sulla “Totora”, la barca di giunca tipica degli Uros. Si prosegue per l’Isola di Taquile, abitata dagli indigeni Aymara, celebri in tutto il mondo per le loro capacità di tessitori. Passeggiata lungo i sentieri di quest’isola dal quale si potrà godere di un’incredibile vista del lago Titicaca. Pranzo in un piccolo ristorante locale. Rientro a Puno. Cena libera e pernottamento.
NB: l’escursione è effettuata con lancia a motore condivisa con altri passeggeri internazionali, i clienti disporranno però della propria guida privata in italiano.

Giorno 9° – Giovedì 4 Giugno: PUNO – CUSCO (colazione e pranzo)
[durata trasferimento circa 10 ore]

Dopo la prima colazione, trasferimento privato a Cusco attraverso la spettacolare Cordigliera delle Ande. Nel corso del viaggio si incontreranno piccoli villaggi, greggi di lama e di alpacas. Durante il viaggio è prevista la visita di Pucarà e al Tempio di Raqchi, costruito in onore del Dio Wiracocha (ancora oggi adibito a santuario e considerato centro energetico di grande fama), oltre alla spettacolare chiesa di Andahuaylillas. Pranzo in ristorante locale durante il trasferimento. Arrivo a Cusco nel tardo pomeriggio e accoglienza da parte di personale parlante italiano. Trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.

Giorno 10° – Venerdì 5 Giugno: CUSCO – CHINCHERO – VALLE SACRA – AGUAS CALIENTES (colazione, pranzo, cena)

Dopo la prima colazione, partenza per Chinchero, centro storico e artigianale di origine inca della regione cusqueña, in cui sono conservati resti archeologici e una delle prime chiese cattoliche risalenti al XVII secolo. Proseguiamo per Maras e visita delle spettacolari saline di epoca incaica. Un paesaggio lunare costituito da circa 3000 stagni utilizzati dal popolo Inca per l’estrazione del sale e il successivo scambio con altri prodotti dell’impero. Un luogo reso magico dalle straordinarie combinazioni di colori che i raggi del sole creano sullo specchio di acqua e sale. Pranzo presso il ristorante Chuncho. Al termine visita di Ollantaytambo, tipico esempio di pianificazione urbana degli Inca, tutt’oggi abitato come in passato. Si potrà ammirare l’imponente sito archeologico che, benché venga denominato “fortezza”, nei tempi antichi fu un “tambo”, ovvero un luogo di ristoro e alloggio per comitive che intraprendevano lunghi viaggi. Partenza dalla stazione ferroviaria di Ollantaytambo in direzione Aguas Calientes. Arrivo e trasferimento libero in hotel. Cena e pernottamento.
NB: per il pernottamento ad Aguas Calientes si dovrà prevedere esclusivamente il bagaglio a mano con lo stretto necessario per la notte (massimo 5 Kg per persona). Il bagaglio principale potrà essere lasciato in deposito in hotel a Cusco.
La guida ci lascerà alla stazione di Ollantaytambo e il viaggio in treno è previsto senza guida. All’arrivo ad Aguas Calientes saremo attesi da un incaricato che ci accompagnerà in hotel (a piedi). Una volta in hotel, saremo contattati personalmente o via telefonica dalla guida parlante italiano che fornirà tutte le indicazioni per la partenza del giorno successivo per il Machu Picchu.

Giorno 11° – Sabato 6 Giugno: MACHU PICCHU – CUSCO (colazione e pranzo)

Partenza in direzione del Machu Picchu a bordo delle navette che collegano Aguas Calientes all’ingresso del sito archeologico. Visita guidata (con guida locale privata in italiano) della cittadella attraverso la Piazza principale, gli appartamenti Reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre Circolare, il Sacro Orologio Solare ed il cimitero. Al termine della visita ritorno ad Aguas Calientes e pranzo presso il ristorante Café Inkaterra. Nel pomeriggio rientro a Ollantaytambo a bordo del treno. Arrivo e trasferimento con mezzo privato a Cusco presso l’hotel prescelto. Cena libera e pernottamento.
NB: la guida parlante italiano incaricata della visita al Machu Picchu ci incontrerà presso l’hotel ad Aguas Calientes e ci accompagnerà alla stazione dei bus diretti alla cittadella (circa 20 min di tragitto). Al termine della visita la guida ci accompagnerà alla stazione del treno. Durante il tragitto da Aguas Calientes a Ollantaytambo non è prevista la presenza della guida a bordo.

Giorno 12° – Domenica 7 Giugno: CUSCO – LIMA (colazione)

Prima colazione.  Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo per Lima. Pernottamento a Lima.

Giorno 13° – Lunedì 8 Giugno: LIMA – PARTENZA

Partenza per Roma con volo non diretto.

Giorno 14° – Martedì 9 Giugno: ROMA

Arrivo all’aeroporto di Roma, ritiro dei bagagli e fine dei nostri servizi. Per chi fosse partito da altre città imbarco sull’ultimo volo per la destinazione finale.

Leggi tutto il Programma

Condividi il viaggio con i tuoi amici

a partire da:

2955€

Tasse aeroportuali soggette a riconferma €450
Quota di Iscrizione e Assicurazione Medico-Bagaglio e Annullamento €140€

Tutto ciò che devi sapere

Info Pacchetto.

La quota base comprende

  • Volo di linea Roma-Lima A/R non diretto in classe economy
  • Escursioni e trasporto come indicato nel programma
  • Guide locali parlanti italiano in tutte le località
  • Pernottamento negli hotel specificati o in hotel similari
  • Escursione alle Isole Ballestas con barca condivisa e guida privata parlante italiano
  • Sorvolo delle linee di Nazca (soggetto a condizioni atmosferiche)
  • Treno Expedition (Perù Rail) o EJecutivo (Inca Rail) per Aguas Calientes (Machu Picchu)
  • Guida locale privata in italiano per la visita di Machu Picchu.
  • Tutte gli ingressi delle escursioni menzionate
  • Pasti come da programma
  • Tour Leader Benares Viaggi

La quota base non comprende

  • Tasse aeroportuali soggette a riconferma
  • Quota di Iscrizione e Assicurazione Medico-Bagaglio e Annullamento
  • Volo di avvicinamento Cagliari-Roma A/R in classe economica €150
  • Supplemento in singola €770
  • Tassa per il sorvolo delle linee di Nazca (circa €13)
  • Spese di carattere personale quali bibite, telefono, lavanderia ecc
  • Tutto ciò non espressamente indicato ne “la quota base comprende”

il tuo viaggio

Altre Info.

Ecco tutte le altre informazioni di cui hai bisogno prima di prenotare il tuo prossimo viaggio.

Partenza garantita con minimo 15 partecipanti

14 Giorni e 12 Notti - 11 Colazioni, 6 Pranzi e 1 Cena

  • Le date del tuo viaggio
Andata: 27/05/2020
Ritorno: 09/06/2020
  • Da dove si parte?
Aeroporto di Roma (FCO)
  • Operativo Voli

27 Maggio:
Roma Fiumicino 18.25 – Madrid 21.00
Madrid 23.55 – Lima 04.30 (+1)
8 Giugno:
Lima 10.40 – Madrid 5.10 (+1)
9 Giugno:
Madrid 7.05 – Roma 9.30

(soggetto a riconferma)

  • Lista Hotel

Lima: Jose’ Antonio
Paracas: La Hacienda
Nazca: Casa Andina Standard
Arequipa: Casa Andina Select
Colca (Chivay): Casa Andina Standard
Puno: Jose’ Antonio
Cusco: Sonesta Cusco
Aguas Calientes: El Mapi

(o similari)

hai già fatto la valigia?

Contattaci ora.