dal 01/05/2021 -
- al 30/10/2021
  • Tutti i sabati dal 01/05 al 30/10

Fly & Drive Sicilia Barocca

  • Partenze Garantite
piqsels.com-id-jldpg

Fly & Drive Sicilia Barocca

Un self drive tra le bellezze più autentiche della Sicilia. Visiterete i dintorni di Catania, l’Etna, Taormina, Noto e Siracusa. Proseguirete per Palermo, Erice e Agrigento per riscoprire la storia antichissima di questa meravigliosa isola.

Il tuo viaggio: Fly & Drive Sicilia Barocca

Il Programma.

8 giorni e 7 notti - Colazione e degustazioni incluse

Giorno 1°: SARDEGNA – CATANIA
Partenza in autonomia dalla Sardegna. Arrivo all’aeroporto di Catania. Ritiro auto a noleggio. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 2°: CATANIA – ETNA – TAORMINA – CATANIA (144 KM circa)
Prima colazione in hotel, e partenza verso il Monte Etna, il più alto vulcano attivo d’Europa (3.345 m.). Si arriva sino al rifugio Sapienza a 1.800 metri. Visita libera ai crateri spenti “Silvestri”. Lungo il percorso è possibile ammirare la varietà del paesaggio “lunare”. Durante I secoli il vulcano ha creato un ambiente dove natura, cultura, storia, hanno dato origine a quell’unicità che gli è valso il titolo di patrimonio UNESCO. È possibile effettuare l’ascensione del vulcano con la funivia e continuare con le Jeep 4×4 fino a 2.800 m. (con un supplemento da pagare sul posto di circa € 65,00 p.p.). Continuazione verso Taormina, situata sulla cima del Monte Tauro (204 metri), e tempo libero per la visita del Teatro Greco, da cui si gode della vista dell’Etna e della baia di Naxos, e per concedersi il tempo di una passeggiata attraverso il Corso Umberto. Rientro a Catania, pernottamento in hotel.

 

Giorno 3°: CATANIA – CEFALU’ – CASTELBUONO – PALERMO (330 KM circa)
Colazione in hotel e partenza Cefalù; suggestivo paesino vicino al mare che presenta un bellissimo mix di luci e colori. Non dimenticate visitare la stupenda “Cattedrale Normanna” che risale al 1131 e il “Lavatoio Medievale”. Tempo libero per passeggiare tra le stradine piene di gioiellerie e negozi elegante, che conservano il loro fascino medievale. Proseguimento per Castelbuono borgo medievale gioiello delle Madonie con il suo Castello, pranzo con prodotti tipici presso un’azienda agricola e degustazione del miele biologico di Ape Nera sicula tipici della flora siciliana. Vi consigliamo, dopo la visita dell’azienda agricola, di recarvi al centro del paese presso la rinomata Pasticceria Fiasconaro per una degustazione di dolci tipici siciliani. Continuazione per Palermo. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 4°: PALERMO – MONREALE – PALERMO (22 KM circa)
Colazione in hotel. Partenza per Monreale per visitare il Chiostro Benedettino e la sua Cattedrale, una delle più belle cattedrali d’Europa. Rientro a Palermo per visitare la splendida città. Nel pomeriggio, possibilità di effettuare delle passeggiate nel centro storico della Capitale Siciliana per visitare i principali monumento come la Cappella Palatina, la Cattedrale di Palermo, la famosa Piazza Pretoria, con la sua immensa fontana di marmo bianco di Carrara con allegorie mitologiche, i Quattro Canti, la chiesa normanna della Martorana, La chiesa di Santa Caterina che dal 1311 fino al 2014 ha accolto suore di clausura dell’ordine domenicano. A partire dal 2017 è stato aperto al pubblico ed oggi è visitabile in qualità di museo d’arte sacra. Al suo interno si trova la dolceria, dove vengono riprodotti i dolci di svariati monasteri di Palermo secondo le antiche ricette delle suore. Un’importante eredità materiale che non può andare perduta e che bisogna tramandare alle generazioni future. La spezeria o dolceria di Santa Caterina era il luogo del monastero preposto alla realizzazione di biscotti, pasticciotti ripieni, frittelle, conserve e così via. La vendita di dolci rappresentava una fonte di reddito importante per la sopravvivenza del monastero. Pernottamento in hotel a Palermo.

 

Giorno 5°: PALERMO – ERICE – TRAPANI – AGRIGENTO (306 KM circa)
Colazione in hotel e partenza per Erice, uno dei pochi paesini medievali rimasti in Sicilia. Oggi è un importante Centro internazionale della Cultura Scientifica e per questo la chiamano anche “Città della Scienza”. Possibilità di fare una degustazione del dolce tipico a base di mandorle. Tempo libero per passeggiare e visitare la sua meravigliosa Cattedrale o “Chiesa Madre”. Proseguimento verso la parte occidentale della Sicilia, per una visita panoramica di Trapani e delle sue saline. Vi consigliamo di visitare la zona di produzione del sale marino, circondato da Mulini che permettono la elaborazione del famoso sale di Trapani. Più tardi continuazione verso Agrigento: “La Citta più bella dei mortali” dove ancora oggi, si possono ammirare ancora 10 templi dorici. Possibilità di visitare la Valle dei Templi illuminata. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 6°: AGRIGENTO – RACALMULTO – PIAZZA ARMERINA – CATANIA (215 KM circa)
Colazione in hotel. Partenza per Racalmuto per la degustazione di torrone e olio nello straordinario paese di Leonardo Sciascia, conosciuto in tutto il mondo per il suo romanzo “il Giorno della Civetta”. Un tour con un legame tra letteratura, tradizioni gastronomiche e arte si incontrano in un unico viaggio per le strade di Racalmuto. La passeggiata vi permetterà di scoprire il barocco nella città natale del grande scrittore, una delle figure più significative del panorama italiano ed europeo del novecento, e di degustare i prodotti tipici del luogo: dai dolci della tradizione ai salumi e formaggi locali, dal torrone all’olio extravergine di oliva IGP Sicilia. Insieme alla vostra guida visiterete il Santuario di Maria Santissima del Monte, la Casa Museo di Leonardo Sciascia, dove si conserva parte del “tesoro” appartenente allo scrittore, insieme ai mobili e molti oggetti personali e passeggerete per la strada principale dove è collocata una statua in bronzo dedicata al poeta. Il tour si concluderà con le degustazioni delle diverse fragranze d’oro verde. Il tutto accompagnato da un pranzo leggero a base di salumi, formaggi e prodotti tipici locali. Nel pomeriggio Continueremo poi verso Piazza Armerina per la visita della splendida Villa Romana del Casale, lussuosa dimora, che si trova nel cuore della Sicilia, importante esempio dell’epoca romana e dove si possono ammirare i bellissimi mosaici che rappresentano gli usi e costumi di quel periodo. Continuazione per Catania, la più importante della costa orientale, caratterizzata dalle costruzioni in pietra vulcanica. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 7°: CATANIA – SIRACUSA – NOTO – CATANIA (200 KM circa)
Colazione in hotel e partenza per Siracusa. Visita della città più grande dell’antichità fondata nel 734-733 a.C. e chiamata Syraka dai suoi fondatori. Si estende lungo il mare di fronte all’isola di Ortigia, alla quale è unita tramite un ponte, in cui si trova il nucleo storico della città. Tra i suoi monumenti di maggior rilievo possiamo ammirare: il Tempio di Minerva, trasformato in Cattedrale Cristiana, la leggendaria Fontana di Aretusa, il Tempio di Apollo, il Teatro Greco e l’anfiteatro Romano situato vicino le Latomie e l’Orecchio di Dionisio. Partenza per Noto: simbolo del Barocco siciliano. Tempo libero per passeggiare lungo la via principale ed ammirare la bellezza delle sue chiese ed il convento di Santa Chiara, fino ad arrivare alla cattedrale, distrutta dai terremoti, ricostruita più bella di prima. Rientro a Catania. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 8°: CATANIA – RITORNO
Colazione in hotel. Consegna dell’auto a noleggio in aeroporto. Imbarco sul volo di ritorno. Arrivo e fine dei nostri servizi.

Giorno 1°: SARDEGNA – CATANIA
Partenza in autonomia dalla Sardegna. Arrivo all’aeroporto di Catania. Ritiro auto a noleggio. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 2°: CATANIA – ETNA – TAORMINA – CATANIA (144 KM circa)
Prima colazione in hotel, e partenza verso il Monte Etna, il più alto vulcano attivo d’Europa (3.345 m.). Si arriva sino al rifugio Sapienza a 1.800 metri. Visita libera ai crateri spenti “Silvestri”. Lungo il percorso è possibile ammirare la varietà del paesaggio “lunare”. Durante I secoli il vulcano ha creato un ambiente dove natura, cultura, storia, hanno dato origine a quell’unicità che gli è valso il titolo di patrimonio UNESCO. È possibile effettuare l’ascensione del vulcano con la funivia e continuare con le Jeep 4×4 fino a 2.800 m. (con un supplemento da pagare sul posto di circa € 65,00 p.p.). Continuazione verso Taormina, situata sulla cima del Monte Tauro (204 metri), e tempo libero per la visita del Teatro Greco, da cui si gode della vista dell’Etna e della baia di Naxos, e per concedersi il tempo di una passeggiata attraverso il Corso Umberto. Rientro a Catania, pernottamento in hotel.

 

Giorno 3°: CATANIA – CEFALU’ – CASTELBUONO – PALERMO (330 KM circa)
Colazione in hotel e partenza Cefalù; suggestivo paesino vicino al mare che presenta un bellissimo mix di luci e colori. Non dimenticate visitare la stupenda “Cattedrale Normanna” che risale al 1131 e il “Lavatoio Medievale”. Tempo libero per passeggiare tra le stradine piene di gioiellerie e negozi elegante, che conservano il loro fascino medievale. Proseguimento per Castelbuono borgo medievale gioiello delle Madonie con il suo Castello, pranzo con prodotti tipici presso un’azienda agricola e degustazione del miele biologico di Ape Nera sicula tipici della flora siciliana. Vi consigliamo, dopo la visita dell’azienda agricola, di recarvi al centro del paese presso la rinomata Pasticceria Fiasconaro per una degustazione di dolci tipici siciliani. Continuazione per Palermo. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 4°: PALERMO – MONREALE – PALERMO (22 KM circa)
Colazione in hotel. Partenza per Monreale per visitare il Chiostro Benedettino e la sua Cattedrale, una delle più belle cattedrali d’Europa. Rientro a Palermo per visitare la splendida città. Nel pomeriggio, possibilità di effettuare delle passeggiate nel centro storico della Capitale Siciliana per visitare i principali monumento come la Cappella Palatina, la Cattedrale di Palermo, la famosa Piazza Pretoria, con la sua immensa fontana di marmo bianco di Carrara con allegorie mitologiche, i Quattro Canti, la chiesa normanna della Martorana, La chiesa di Santa Caterina che dal 1311 fino al 2014 ha accolto suore di clausura dell’ordine domenicano. A partire dal 2017 è stato aperto al pubblico ed oggi è visitabile in qualità di museo d’arte sacra. Al suo interno si trova la dolceria, dove vengono riprodotti i dolci di svariati monasteri di Palermo secondo le antiche ricette delle suore. Un’importante eredità materiale che non può andare perduta e che bisogna tramandare alle generazioni future. La spezeria o dolceria di Santa Caterina era il luogo del monastero preposto alla realizzazione di biscotti, pasticciotti ripieni, frittelle, conserve e così via. La vendita di dolci rappresentava una fonte di reddito importante per la sopravvivenza del monastero. Pernottamento in hotel a Palermo.

 

Giorno 5°: PALERMO – ERICE – TRAPANI – AGRIGENTO (306 KM circa)
Colazione in hotel e partenza per Erice, uno dei pochi paesini medievali rimasti in Sicilia. Oggi è un importante Centro internazionale della Cultura Scientifica e per questo la chiamano anche “Città della Scienza”. Possibilità di fare una degustazione del dolce tipico a base di mandorle. Tempo libero per passeggiare e visitare la sua meravigliosa Cattedrale o “Chiesa Madre”. Proseguimento verso la parte occidentale della Sicilia, per una visita panoramica di Trapani e delle sue saline. Vi consigliamo di visitare la zona di produzione del sale marino, circondato da Mulini che permettono la elaborazione del famoso sale di Trapani. Più tardi continuazione verso Agrigento: “La Citta più bella dei mortali” dove ancora oggi, si possono ammirare ancora 10 templi dorici. Possibilità di visitare la Valle dei Templi illuminata. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 6°: AGRIGENTO – RACALMULTO – PIAZZA ARMERINA – CATANIA (215 KM circa)
Colazione in hotel. Partenza per Racalmuto per la degustazione di torrone e olio nello straordinario paese di Leonardo Sciascia, conosciuto in tutto il mondo per il suo romanzo “il Giorno della Civetta”. Un tour con un legame tra letteratura, tradizioni gastronomiche e arte si incontrano in un unico viaggio per le strade di Racalmuto. La passeggiata vi permetterà di scoprire il barocco nella città natale del grande scrittore, una delle figure più significative del panorama italiano ed europeo del novecento, e di degustare i prodotti tipici del luogo: dai dolci della tradizione ai salumi e formaggi locali, dal torrone all’olio extravergine di oliva IGP Sicilia. Insieme alla vostra guida visiterete il Santuario di Maria Santissima del Monte, la Casa Museo di Leonardo Sciascia, dove si conserva parte del “tesoro” appartenente allo scrittore, insieme ai mobili e molti oggetti personali e passeggerete per la strada principale dove è collocata una statua in bronzo dedicata al poeta. Il tour si concluderà con le degustazioni delle diverse fragranze d’oro verde. Il tutto accompagnato da un pranzo leggero a base di salumi, formaggi e prodotti tipici locali. Nel pomeriggio Continueremo poi verso Piazza Armerina per la visita della splendida Villa Romana del Casale, lussuosa dimora, che si trova nel cuore della Sicilia, importante esempio dell’epoca romana e dove si possono ammirare i bellissimi mosaici che rappresentano gli usi e costumi di quel periodo. Continuazione per Catania, la più importante della costa orientale, caratterizzata dalle costruzioni in pietra vulcanica. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 7°: CATANIA – SIRACUSA – NOTO – CATANIA (200 KM circa)
Colazione in hotel e partenza per Siracusa. Visita della città più grande dell’antichità fondata nel 734-733 a.C. e chiamata Syraka dai suoi fondatori. Si estende lungo il mare di fronte all’isola di Ortigia, alla quale è unita tramite un ponte, in cui si trova il nucleo storico della città. Tra i suoi monumenti di maggior rilievo possiamo ammirare: il Tempio di Minerva, trasformato in Cattedrale Cristiana, la leggendaria Fontana di Aretusa, il Tempio di Apollo, il Teatro Greco e l’anfiteatro Romano situato vicino le Latomie e l’Orecchio di Dionisio. Partenza per Noto: simbolo del Barocco siciliano. Tempo libero per passeggiare lungo la via principale ed ammirare la bellezza delle sue chiese ed il convento di Santa Chiara, fino ad arrivare alla cattedrale, distrutta dai terremoti, ricostruita più bella di prima. Rientro a Catania. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 8°: CATANIA – RITORNO
Colazione in hotel. Consegna dell’auto a noleggio in aeroporto. Imbarco sul volo di ritorno. Arrivo e fine dei nostri servizi.

Leggi tutto il Programma

Condividi il viaggio con i tuoi amici

a partire da:

1430€

ULTERIORI QUOTE OBBLIGATORIE
Tasse aeroportuali soggette a riconferma € 75
Viaggia Sereno € 60

SUPPLEMENTI E RIDUZIONI
Supplemento singola su richiesta
Riduzione in caso di 3 partecipanti € 80 a persona
Riduzione in caso di 4 partecipanti € 120 a persona
Tasse di soggiorno € 17 a persona da pagare in loco

IL VIAGGIA SERENO COMPRENDE:
Iscrizione al viaggio e gestione pratica
Assicurazione medico, bagaglio, assistenza e annullamento

Tutto ciò che devi sapere

Info Pacchetto.

La quota base comprende

  • Voli dalla Sardegna in classe economica con bagaglio da stiva incluso
  • Noleggio auto grp CDMR (Fiat 500 L o similare) per la durata di 7gg. Pick up e drop off all’aeroporto di Catania;
  • Kilometraggio illimitato; CDW, THW, SPCDW, SPTP, LAF
  • 7 notti in hotel 4 stelle con trattamento di prima colazione
  • Degustazione di miele biologico e pranzo presso un’azienda agricola nella zona delle Madonie
  • Visita guidata nel paese di Leonardo Sciascia e visita della casa Museo con degustazione dei dolci e torroni tipici del paese di Raccalmuto, degustazione di olio di oliva extravergine della zona accompagnato di un light lunch a base di prodotti tipici della zona.

La quota base non comprende

  • Ulteriori quote obbligatorie
  • Supplementi e riduzioni
  • Spese per il carbuarante
  • Costi per il parcheggio, i pedaggi
  • Tasse di soggiorno da regolare in loco (17 € circa a persona)
  • I pasti durante il viaggio (tranne quelli inclusi nelle degustazioni)
  • Le visite e gli ingressi ai siti di interesse non indicati ne “la quota base comprende”
  • Assicurazione medica integrativa facoltativa
  • Eventuali cauzioni richieste dagli hotel
  • Mance e facchinaggio, se non diversamente specificato ne “la quota base include”
  • Bevande ai pasti e pasti non indicati
  • Spese personali, telefoniche, lavanderia etc
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota base comprende”

il tuo viaggio

Altre Info.

Ecco tutte le altre informazioni di cui hai bisogno prima di prenotare il tuo prossimo viaggio.

8 giorni e 7 notti - Colazione e degustazioni incluse

  • Le date del tuo viaggio
Andata: 01/05/2021
Ritorno: 30/10/2021
  • Da dove si parte?
Sardegna
  • Lista Hotel

Palermo: NH Palermo 4*
Catania: NH Catania C. 4*
Agrigento: Colleverde 4*

(o similari)

hai già fatto la valigia?

Contattaci ora.